Dott. STEFANO FIESCHI

ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

ESPERIENZE PROFESSIONALI

  • 09/2017: nomina a vicepresidente della Società Italiana Studio del Piede e Caviglia S.I.S.P.E.C;
  • Dal 01/2016: membro fondatore della Società Italiana Studio del Piede e Caviglia S.I.S.P.E.C. e suo consigliere scientifico;
  • Dal 11/2000 assunto con qualifica di Assistente prima, di Aiuto poi ed infine dal Novembre 2006 di libero professionista presso Casa di Cura Villa Berica di Vicenza, dal Giugno 2007 presso la Clinica S. Rocco di Franciacorta di Ome (BS) e dal luglio 2017 presso la casa di Cura S. Francesco di Bergamo; svolge attività chirurgica prevalentemente nell’area delle patologie del piede e della caviglia e più marginalmente nell’area delle patologie della mano e polso.
PUBBLICAZIONI E RELAZIONI CONGRESSUALI

  • “Indicazioni alla scelta per il trattamento chirurgico dell’alluce valgo e tecniche personali”; Chirurgia del piede, vol. 20 – n. 2 – pag. 65-70, Agosto 1996, ed. Minerva medica-Torino;
  • Trattamento chirurgico dell’alluce valgo con tecnica “mini-invasiva” percutanea (P.D.O.). Progressi in Medicina e Chirurgia del Piede; vol. 6. 91-104; novembre 1997;
  • Artroprotesi di Tibio-tarsica: evoluzione biomeccanica ed esperienza clinica. Lo Scalpello. Vol XI, fasc. 2. 1997;
  • Trattamento chirurgico dell’alluce valgo con osteotomia distale percutanea del primo metatarsale. Note di tecnica. Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia – Vol XXIV. Fasc. 4 – Dicembre 1998;
  • Subtalar hemicallotasis in outcomes of fractures of the calcaneum: a case report. Foot and Ankle Surgery. Vol 5; 113-117. 1999;
  • Le deformità postraumatiche delle dita laterali. Progressi in Medicina e Chirurgia del Piede; Novembre 1999;
  • Trattamento chirurgico delle metatarsalgie da insufficienza del primo raggio. Progressi in Medicina e Chirurgia del Piede, Maggio 2000;
  • “Indicazioni alla scelta per il trattamento chirurgico dell’alluce valgo e tecniche personali”; Chirurgia del piede, vol. 20 – n. 2 – pag. 65-70, Agosto 1996, ed. Minerva medica-Torino;
  • Trattamento chirurgico dell’alluce valgo con tecnica “mini-invasiva” percutanea (P.D.O.). Progressi in Medicina e Chirurgia del Piede; vol. 6. 91-104; novembre 1997;
  • Artroprotesi di Tibio-tarsica: evoluzione biomeccanica ed esperienza clinica. Lo Scalpello. Vol XI, fasc. 2. 1997;
  • Trattamento chirurgico dell’alluce valgo con osteotomia distale percutanea del primo metatarsale. Note di tecnica. Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia – Vol XXIV. Fasc. 4 – Dicembre 1998;
  • Subtalar hemicallotasis in outcomes of fractures of the calcaneum: a case report. Foot and Ankle Surgery. Vol 5; 113-117. 1999;
  • Le deformità postraumatiche delle dita laterali. Progressi in Medicina e Chirurgia del Piede; Novembre 1999;
  • Trattamento chirurgico delle metatarsalgie da insufficienza del primo raggio. Progressi in Medicina e Chirurgia del Piede; Maggio 2000;
  • “La protesi di Lawrence nel trattamento dell’alluce rigido: tecnica chirurgica”, relatore all’86° congresso SIOT, Roma 11-15 Novembre 2001;
  • “Patologie del 1° raggio: quando utilizziamo la protesi di Lawrence (esperienza su 150 impianti in 12 anni di utilizzo)”, relatore all’ 86° congresso SIOT, Roma 11-15 Novembre 2001;
  • “La sindrome del tunnel tarsale: considerazioni e presentazione di due casi relativamente rari”, relatore alla giornata “le sindromi canalicolari nel piede”, Reggiolo (RE), Ottobre 2002;
  • “L’alluce varo jatrogeno: nostro protocollo chirurgico”, relatore al 27° congresso nazionale della Società Italiana di medicina e chirurgia del Piede, Assisi  (PG)20-22, Giugno 2002;
  • “L’alluce varo jatrogeno”, relatore, Rimini, Dicembre 2002;
  • “Protesi nell’alluce rigido”; in “Endortesi, spaziatori e protesi nella chirurgia del piede e della caviglia”, relatore e pubblicazione (pag. 41-60) nella raccolta delle relazioni presentate a Trieste il 17 Maggio 2003;
  • “L’alluce valgo alle soglie del 3° millennio: nostra esperienza” relazione L’Aquila, Dicembre 2003;
  • “Spaziatori tradizionali”, lezione magistrale al 28° congresso nazionale della Società Italiana di medicina e chirurgia del piede, Abano Terme 3-5 Giugno 2004;
  • “Come evolvono le pronazioni anomale nell’adulto?”, relatore al corso “Patologia da anomala pronazione e medicina basata sull’evidenza” Torino, Novembre 2007;
  • “Expert User’s Meeting”, relatore Desenzano del Garda (BS), Giugno 2010;
  • “ Foot Workshop”, relatore e cadaver lab tutor in hallux rigidus techniques, Lione (FR), Giugno 2012;
  • “Over 10 years clinical follow up with 1st MTP arthroplasty implant, including the Primus FGT”. Noordwijk/Amsterdam (NL), 6 Settembre 2012;
  • “Hallux rigidus treatment: history, patophysyology, treatment”. Coventry (England), relatore e cadaver lab tutor, 23 maggio 2013;
  • “Evoluzione degli impianti metatarso-falangei. Evolution of metatarsal-phalangeal implants”, relatore, Roma, 6, 7 Maggio 2014;
  • Hallux Rigidus: “Clinical evaluation, biomechanical aspects, arthroplasty treatments, historical background, implants evolution, FGT-Primus experience”, relatore e cadaver lab tutor Rotterdam (NL), 3 Luglio 2014;
  • “Tecnica Miniopen con vite percutanea per la correzione dell’alluce valgo” relatore, Congresso Nazionale SICP- MILANO 2014;
  • Moderatore 1° Congresso GRISMIP “La chirurgia mininvasiva percutanea del piede”, S. Maria degli Angeli – Assisi, 10 Ottobre 2014;
  • “Spaziatori” relatore corso avanzato SICP “Alluce Rigido” Granozzo con Monticello (NO), 14 novembre 2014;
  • Hallux Rigidus: “Clinical evaluation, biomechanical aspects, arthroplasty treatments, historical background, implants evolution, FGT-Primus experience”, relatore e cadaver lab tutor Monaco di Baviera, 10 Aprile 2015;
  • “Tecnica Miniopen con vite percutanea per la correzione dell’alluce valgo” relatore, 2°Congresso Nazionale GRISMIP- NAPOLI, 30-31 ottobre 2015;
  • “Dallo spaziatore di Lawrence all’FGT-Primus nel trattamento dell’alluce rigido: studio retrospettivo di oltre 600 casi” relatore, 100° congresso nazionale SIOT, Roma 7-10 novembre 2015;
  • “Alluce rigido: spaziatore metatarso-falangeo” relatore e cadaver lab tutor, VII corso pratico di chirurgia del piede e della caviglia, Arezzo 28, 29 gennaio 2016;
  • Gennaio 2016: socio fondatore con nomina a consigliere del comitato scientifico della nuova società di chirurgia del piede e della caviglia “S.I.S.P.E.C.”;
  • “Spaziatore metatarso-falangeo”, relatore 1° corso SISPEC “Le più comuni patologie del piede. Confronto tra tecniche chirurgiche, riabilitative ed ortesiche. La Gait Analysis: tecnologie innovative”Caserta 29, 30 aprile 2016;
  • Moderatore 2° Corso SISPEC “Retropiede e Sport”, Modena 11, 12 Giugno 2016;
  • “Come evolvono le pronazioni anomale dall’età pediatrica all’adulto”, relatore 2° corso SISPEC “Retropiede e Sport”, Modena 11, 12 Giugno 2016;
  • “Le osteotomie di calcagno: quando funzionano” relatore 1° congresso nazionale SISPEC “Il complesso Achilleo-Calcaneo-Plantare e Le nuove frontiere della chirurgia mininvasiva”, Roma 6, 7, 8 Ottobre 2016;
  • “Tecnica mini-open con vite percutanea per la correzione dell’alluce valgo”, relatore 1° congresso nazionale SISPEC “Il complesso Achilleo-Calcaneo-Plantare e Le nuove frontiere della chirurgia mininvasiva”, Roma 6, 7, 8 Ottobre 2016;
  • Moderatore 1^ e 2^ giornata del 1° congresso nazionale SISPEC “Il complesso Achilleo-Calcaneo-Plantare e Le nuove frontiere della chirurgia mininvasiva”, Roma 6, 7, 8 Ottobre 2016;
  • Moderatore “Chirurgia mininvasiva percutanea del piede stato dell’arte. Analisi logica del gesto chirurgico” Meeting nazionale e confronto tra esperti. Napoli 12 maggio 2017;
  • ”Spaziatore metatarso-falangeo”, relatore 3° corso SISPEC “L’alluce rigido. One size fits all?”, Caserta 10 giugno 2017;
  • Mid-term outcomes of first metatarsophalangeal arthroplasty using the Primus FGT double-stemmed silicone implants. Foot and Ankle Surgery. Vol. 23, Issue 3; 142-147. 2017;
  • Moderatore 2^ giornata del 2° congresso nazionale SISPEC “Protesi di caviglia stato dell’arte e Il piede diabetico: ultime acquisizioni”, Tivoli (Roma) 21, 22, 23 Settembre 2017;
  • “La protesi di caviglia: moderne indicazioni e limiti”, relatore 2° congresso nazionale SISPEC “Protesi di caviglia stato dell’arte e Il piede diabetico: ultime acquisizioni”, Tivoli (Roma) 21, 22, 23 Settembre 2017;
  • Settembre 2017: nomina a vice-presidente della nuova società di chirurgia del piede e della caviglia “S.I.S.P.E.C.”;
  • “Le osteotomie di calcagno”, relatore corso SISPEC “Tecniche di osteotomie ed artrodesi nel piede” Modena 24, 25 Novembre 2017;
  • “Spaziatore MF. Relive surgery”, relatore corso SISPEC “Chirurgia percutanea e mininvasiva del 1° raggio e dell’avampiede. Approccio diagnostico, terapeutico e riabilitativo” Grottaferrata (Roma) 13 aprile 2018;
  • “Impianti protesici MT-PH nelle articolazioni del piede”, relatore “1° Convegno sulla chirurgia delle estremità”, Alba 22 settembre 2018;
  • 103°CONGRESSO NAZIONALE SIOT, Bari 9-12 Novembre 2018, Relatore nella Sessione “APPROFONDIMENTI SUL TEMA – Punti chiave ed esiti” per il Topic TRAUMA 2 – FRATTURE MALLEOLARI;
  • 103°CONGRESSO NAZIONALE SIOT, Bari 9-12 Novembre 2018, RELATORE nella Sessione “EBM WITH THE EXPERT E CONSENSUS” per il Topic PIEDE E CAVIGLIA 2 – ARTROPATIA DEGENERATIVA DELLA CAVIGLIA con la relazione “EBM PTC vs Artrodesi. Cosa sta cambiando?
  • “IL PIEDE PIATTO” Corso Avanzato SISPEC. Pescantina di Verona 23, 24 Novembre 2018. Presidente, responsabile scientifico, e relatore “Piede Piatto dell’Adulto classificazione e ed algoritmo terapeutico” e “Piede piatto rigido dell’adulto. Artrodesi: quali quando e come”;
  • “MASTER CHIRURGIA DEL PIEDE” Università Federico II Napoli, 28, 29 Marzo 2019. Relatore “Il trattamento dell’alluce rigido con spaziatore” e “L’uso dello spaziatore nel trattamento delle complicanze e degli insuccessi della chirurgia del 1° raggio” e cadaver lab tutor per l’esercitazione pratica;
  • “68° Corso di aggiornamento propedeutico alla patologia della caviglia e del piede” 41° seminario di S. Vittoria d’Alba, 7-12 Aprile 2019. Relatore “Evoluzione degli impianti per la metatarso-falangea I”.

FORMAZIONE

  • Medico frequentatore per 6 mesi alla Clinica Universitaria di Ortopedia e Traumatologia dell’istituto Rizzoli di Bologna presso la sezione dei Prof. Pier Giorgio Marchetti e Sandro Giannini;
  • Medico frequentatore per 12 mesi presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università di Verona, diretta dal Prof. Pietro Bartolozzi;
  • Frequenza di 5 anni come medico specializzando presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università di Verona, diretta dal Prof. Pietro Bartolozzi;
  • Periodo di frequenza di 7 mesi presso la sezione Autonoma di Chirurgia della Mano di B.go Roma, primario dott. L. Cugola.;
  • Nei cinque anni di specialità trascorsi presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università di Verona, l’interesse è stato prevalentemente diretto alla patologia ed alla chirurgia del piede, della caviglia e della mano;
  • Ottobre 2000: Specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso la Clinica Universitaria di  Verona diretta dal Prof. P. Bartolozzi
  • Giugno1994: Laurea in Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Bologna, con voto 107/110;
  • Maturità Classica.

ALTRE INFORMAZIONI

  • Ad oggi all’attivo oltre trentamila interventi chirurgici su piede e caviglia eseguiti come primo operatore ed oltre settemila su mano e polso.